CQC, novità in vigore da giugno 2014 (parte 2)

Eccoci al secondo appuntamento per scoprire insieme le nuove norme riguardanti la CQC, entrate in vigore lo scorso 4 giugno 2014. In questa seconda parte sono approfondite le modifiche nei programmi, sia teorico che pratico, della qualificazione iniziale.

Nella seconda parte di questo speciale dedicato alla CQC andiamo a scoprire le effettive modifiche applicate ai corsi – teorici e pratici – per la qualificazione iniziale.

Le abbiamo riassunte per voi qui di seguito:

Programma teorico di qualificazione iniziale

Nel programma teorico cambiano:

– MODULO 2: “peculiarità del circuito di frenatura oleo-pneumatico, limiti dell’utilizzo di freni e rallentatori, uso combinato di freni e rallentatore, ricerca del miglior compromesso fra velocità e rapporto del cambio, ricorso all’inerzia del veicolo, utilizzo dei dispositivi di rallentamento e frenatura in discesa, condotta in caso di avaria». Il modulo diventa inoltre di 15 ore anziché 10;

– MODULO 3: “curve di coppia, di potenza e di consumo specifico del motore, zona di uso ottimale del contagiri, diagrammi di ricoprimento dei rapporti di trasmissione. Ottimizzazione del consumo di carburante». Anche questo modulo sale a 20 ore, da 10, e viene integrato con i ‘principi di eco-guida’;

– MODULO 4: “durata massima della prestazione lavorativa nei trasporti; principi, applicazione e conseguenze delle norme in materia sociale nel settore dei trasporti su strada; sanzioni per omissione di uso, uso illecito o manomissione del cronotachigrafo; conoscenza del contesto sociale dell’autotrasporto: diritti e doveri del conducente in materia di qualificazione iniziale e formazione permanente». Il modulo 4 scende a 30 ore rispetto alle precedenti 25 e può essere impartito non soltanto dall’esperto in materia di organizzazione aziendale, ma anche dell’insegnante di teoria;

– MODULO 5: si alleggerisce nella sezione dedicata alla “tipologia degli infortuni sul lavoro nel settore dei trasporti», inglobato nel modulo 7, e si esaurisce con le “statistiche sugli incidenti stradali, percentuale di automezzi pesanti/autobus coinvolti, perdite in termini umani e danni materiali ed economici”;

– MODULO 7: “capacità di prevenire i rischi fisici: principi di ergonomia: movimenti e posture a rischio, condizione fisica, esercizi di mantenimento, protezione individuale» acquisisce l’insegnamento su «tipologia degli infortuni sul lavoro nel settore dei trasporti», di competenza del medico”;

– MODULO 9: “capacità di valutare le situazioni d’emergenza: condotta in situazione di emergenza: valutare la situazione, evitare di aggravare l’incidente, chiamare soccorsi, prestare assistenza e primo soccorso ai feriti, condotta in caso di incendio, evacuazione degli occupanti del mezzo pesante/dei passeggeri dell’autobus, garantire la sicurezza di tutti i passeggeri, condotta in caso di aggressione; principi di base per la compilazione del verbale di incidente». Si riduce a 10 ore rispetto alle 20 precedenti”.

Programma pratico di qualificazione iniziale

Nel programma pratico varia soltanto il modulo 2, che sarà di una sola ora, ed il modulo 4 che verrà esteso a 60 minuti anziché 30.

Nel terzo articolo, disponibile ad una settimana dalla pubblicazione del presente, tratteremo le modifiche applicate alla Qualificazione Iniziale Accelerata.

Vuoi delle informazioni?
Contattaci!
  • Home
  • News
  • CQC, novità in vigore da giugno 2014 (parte 2)
Ti potrebbero interessare anche…
  • Seggiolini auto, da luglio tutti quelli per bimbi fino a 4 anni dovranno essere dotati di un dispositivo anti-abbandono

    28 Settembre 2018
  • Patente progressiva, un nuovo modello per contrastare gli incidenti tra i giovani

    21 Settembre 2018
  • Parcheggio selvaggio davanti alle scuole, multe da €41 a €169 per i genitori che parcheggiano in doppia fila

    14 Settembre 2018
  • Certificazione Professionale KB, parte a Roma e Provincia la fase di sperimentazione del nuovo listato con quiz informatizzato

    7 Settembre 2018
  • Buone Vacanze da nostro staff!

    10 Agosto 2018
  • Viaggi in auto, i 5 consigli di Marie Kondo per caricare bene il bagagliaio prima di partire

    3 Agosto 2018
  • Come verificare online e gratuitamente saldo punti della patente, stato dell’assicurazione e della classe ambientale di un veicolo

    27 Luglio 2018
  • Controlli della Polizia Stradale, solo una scocciatura? Ecco come contribuiscono a salvare le vite – VIDEO

    20 Luglio 2018
  • Ti hanno tamponato? Ecco le giuste mosse per farti risarcire ed evitare sorprese

    13 Luglio 2018

    Hai già rinnovato la tua patente?

    Evita le sanzioni, chiamaci o vieni a trovarci in sede per rinnovarla in tempi rapidi! Oppure prenotala online e risparmia il 15% sul costo del servizio!

    Chi Siamo

    Nelle nostre 2 sedi svolgiamo da anni corsi per il conseguimento di tutte le categorie di patenti! Nelle autoscuole Tonialini puoi inoltre gestire qualsiasi pratica relativa alla tua auto: potrai ad esempio rinnovare la patente, fare un cambio di residenza, prendere la patente internazionale o, nel caso della patente straniera, convertirla per renderla italiana!

    Siamo su facebook

    Copyright © 2015 Autoscuole Tonialini - Via Costantino Beschi 4 00125 Acilia (Roma) - Partita Iva 01621941002