Auto & Cani: come rendere il viaggio piacevole ai nostri amici animali

La partenza per le vacanze è vicina e, come ogni anno, molti di voi porteranno il proprio amico a quattro zampe. I viaggi in auto sono duri da affrontare per gli animali per molti motivi: in questo articolo vi forniamo qualche consiglio utile a rendere loro il viaggio più piacevole.

Gli animali domestici non parlano, proprio per questo è importante capire cosa pensano. Creare le condizioni per farli vivere bene, e di ricevere lo stesso amore che ci dimostrano ogni giorno, è infatti una prerogativa fondamentale quando si ha un qualsiasi animale.

In questo articolo abbiamo quindi raccolto una serie di consigli utili quando si affronta un viaggio estivo in auto con un cane.

La gabbia non è una tortura

Sfatiamo subito la convinzione secondo cui portare un cane in auto tenendolo all’interno di un trasportino è da considerarsi una tortura per lui. Come i neonati hanno il loro seggiolone, i cani hanno il loro trasportino. Ciò li aiuta a mantenere una posizione fissa, evitando quindi di disturbare il guidatore o di essere sbalzati da una parte all’altra quando si affronta una curva o, peggio, un incidente. Con l’aiuto dei crash test è stato infatti dimostrato che un incidente alla velocità di 50 Km/h è sufficiente per far sbalzare il cane in avanti, rompendo il vetro frontale.

Sempre grazie ai risultati dei crash test è emerso che legare un cane alle cinture di sicurezza è molto pericoloso. Questo poiché fissando una pettorina, o direttamente il collo del cane, alla cintura non garantisce la sua sicurezza. Innanzitutto perché tali oggetti si romperebbero subito in caso di incidente. La seconda motivazione è che, avendo il finestrino aperto, il cane potrebbe tentare di uscire rimanendo però agganciato. Non dimentichiamo che le cinture sono studiate per gli esseri umani.

Avendo un cane di piccola taglia si pensa poi spesso che tenendolo al nostro fianco, sul sedile anteriore o posteriore, sia una tecnica in grado di fargli sentire la propria presenza, di tranquillizzarlo. Anche questo è un luogo comune sbagliato! Questo perché in caso di incidente la gabbietta potrebbe essere sbattuta contro il sedile o contro il cruscotto.

Anche trasportare il cane libero nel bagagliaio è sbagliato, per gli stessi motivi appena descritti: anche se si fosse in possesso di una rete (di ferro o stoffa) a separare gli ambienti, questi si romperebbero facilmente in caso di incidente.

Qual è quindi il miglior modo per trasportare un cane in auto?

In base a quanto descritto finora, e soprattutto in funzione dei risultati dei crash test, il metodo migliore per trasportare un cane in auto è attraverso l’utilizzo di un trasportino posizionato e fissato nel bagagliaio dell’auto, rimuovendo ovviamente il porta oggetti che ne copre la parte superiore. Solo in questo modo, anche in caso di incidente, il trasportino rimane fermo ed il cane evita di essere sbalzato da una parte all’altra.

Come assistere il cane durante il viaggio

Durante il viaggio è possibile tenere i finestrini aperti o attivare l’aria condizionata – senza procurare però grandi sbalzi termici al cane -, tenendo però presente che far tenere la testa del cane fuori dal finestrino può essere molto pericoloso: innanzitutto perché questo è possibile solo quando non si trasporta il cane in sicurezza – come descritto prima –, ma anche perché il cane potrebbe risentire di otiti, arrossamento degli occhi o tracheiti.

Quando si effettua una sosta, infine, è importante lasciare l’auto all’ombra. Il caldo è pericoloso per i cani e per fornire un ricircolo d’aria in queste situazioni è possibile anche comprare dei ganci specifici, in grado di lasciare il portabagagli aperto qual tanto che basta.

Vuoi delle informazioni?
Contattaci!
  • Home
  • News
  • Auto & Cani: come rendere il viaggio piacevole ai nostri amici animali
Ti potrebbero interessare anche…
  • Seggiolini auto, da luglio tutti quelli per bimbi fino a 4 anni dovranno essere dotati di un dispositivo anti-abbandono

    28 Settembre 2018
  • Patente progressiva, un nuovo modello per contrastare gli incidenti tra i giovani

    21 Settembre 2018
  • Parcheggio selvaggio davanti alle scuole, multe da €41 a €169 per i genitori che parcheggiano in doppia fila

    14 Settembre 2018
  • Certificazione Professionale KB, parte a Roma e Provincia la fase di sperimentazione del nuovo listato con quiz informatizzato

    7 Settembre 2018
  • Buone Vacanze da nostro staff!

    10 Agosto 2018
  • Viaggi in auto, i 5 consigli di Marie Kondo per caricare bene il bagagliaio prima di partire

    3 Agosto 2018
  • Come verificare online e gratuitamente saldo punti della patente, stato dell’assicurazione e della classe ambientale di un veicolo

    27 Luglio 2018
  • Controlli della Polizia Stradale, solo una scocciatura? Ecco come contribuiscono a salvare le vite – VIDEO

    20 Luglio 2018
  • Ti hanno tamponato? Ecco le giuste mosse per farti risarcire ed evitare sorprese

    13 Luglio 2018

    Hai già rinnovato la tua patente?

    Evita le sanzioni, chiamaci o vieni a trovarci in sede per rinnovarla in tempi rapidi! Oppure prenotala online e risparmia il 15% sul costo del servizio!

    Chi Siamo

    Nelle nostre 2 sedi svolgiamo da anni corsi per il conseguimento di tutte le categorie di patenti! Nelle autoscuole Tonialini puoi inoltre gestire qualsiasi pratica relativa alla tua auto: potrai ad esempio rinnovare la patente, fare un cambio di residenza, prendere la patente internazionale o, nel caso della patente straniera, convertirla per renderla italiana!

    Siamo su facebook

    Copyright © 2015 Autoscuole Tonialini - Via Costantino Beschi 4 00125 Acilia (Roma) - Partita Iva 01621941002